Per non sembrare a dieta a Natale!

15 Dicembre 2019

Cercare la soluzione all’ultimo minuto, che permetta di superare il Natale e tutto il cibo che comporta, è forse il primo regalo che si chieda a Santa o alla nutrizionista che si conosce. Nel mio caso arrivano tante richieste in più, sia in forma di appuntamento che domande online, tutte inerenti al Natale e alla conservazione del peso, nonostante le abbuffate.

Mi fanno molto sorridere le clienti che sperano ad una manciata di giorni dal Natale di riuscire ad ottenere grandi risultati, mi correggo, le nuove clienti. Già perché la parte più dura e più lunga del mio lavoro è tutta l’educazione ad uno stile di vita adatto alla persona in questione e l’insegnamento di tecniche di cucina salutare, ma non solo. Nel mio studio si parla di come fare la spesa, di bellezza e del prodotto giusto , di attività fisica … Chi è completamente all’oscuro di tutto il mio magico mondo fatto di ricette salutari ma sfiziose, consigli per gli acquisti che non devastano l’ambiente e piante amiche della salute, impiega almeno 30 giorni per avvicinarsi e iniziare a prenderci confidenza. Quindi capite che in soli dieci giorni non è possibile compiere grossi stravolgimenti, ma in ogni caso, negli anni ho imparato che quando si è pronti, è bene mettersi all’opera. Quindi per i ritardatari lontani dalla mia filosofia, consiglio di iniziare a leggere e informarsi in modo da essere più pronti a gennaio per partire con grande sprint. Per chi invece mi segue da tempo, basterà un programma di 7 gg per fare un reset metabolico e prepararsi al Natale con un piccolo dimagrimento subito prima. In molti sui social mi chiedono come, e ho pensato a questo post per cercare di rispondere. Non c’è mai uno schema unico e universale, c’è sempre una strategia basate su regole semplici e anche di buon senso, alla quale aggiungere trucchi specifici e interventi personalizzati.

Qui posso darvi qualche consiglio sulle basi, i fondamentali per cercare di migliorare, nella vita, di persona scendo nel dettaglio.

Ecco qualche consiglio base ma sempre efficiente, e per niente banale. So che forse lo penserete ma non date mai per scontato nulla, specie queste piccole regole, che se seguite con costanza garantiscono pancia piatta e almeno un paio di kg i meno.

  1. Abbondare con la fibra, alternare tra quella cruda e cotta, e preferire sempre quella di stagione

Di verdura non se ne mangia mai abbastanza, ricordatevi di abbinare un porzione di fibra ad ogni portata che mangiate, semplice ed efficace! Broccoli, cavoli, cavolfiori, finocchi, zucca, in tutte le salse.

  1. Ricordatevi di bere! Si ma cosa? Lo so me lo state chiedendo un po’ stizzite perché bere con questo freddo non è il massimo… Invece vi dimenticate che viviamo in ambienti riscaldati, il che sommato alla scarsa quantità di frutta e verdura che ognuno mangia limita contribuisce alla disidratazione e alla pancia a palloncino con tanto di pelle secca e viso pallido. Non solo tisane, infusi e succhi da preparare in anticipo e portare con sé durante la giornata!
  2. Controllatevi nei fuori casa, non rinunciate agli inviti, ma siate accorti! Fate incetta di risate, battute e racconti con gli amici, meno bocconi insomma e più parole! Fate che la serata sia ricca di gioia e di assaggi, non che sia un’abbuffata, specie di carboidrati e a cena! Bere acqua poi aiuta a non mangiare altro nell’attesa delle portate principali!

Semplici ma efficaci, i miei consigli vi permetteranno di arrivare alle feste ufficiali non troppo appesantiti!

 

 

Tag:,

No Comments

Post a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image