Cucina vegetariana contemporanea

24 Novembre 2020

Seguo le ragazze di ALTATTO da circa un annetto e speravo di poterle conoscere personalmente quando iniziò la pandemia. Le ho scovate tramite IG e mi è piaciuto da subito il loro stile, quello della cucina vegetariana molto creativa.

Sono ancora qui che spero di andare prima che poi a mangiare nel loro ristorante, se abitassi a Milano ordinerei spesso. Mi consolo leggendo e studiando il loro libro, che è davvero molto ben fatto e nasconde un sacco di consigli e suggerimenti per chi ama cucinare.

Del libro Cucina Vegetariana Contemporanea, Mangiare con i sensi, ho apprezzato la divisione dei capitoli secondo le stagioni. Se vuoi che sia vegetariano deve essere così. Lo schema tra ingredienti aromi e spezie poi è davvero utile per scovare quegli abbinamenti che ancora non avevo provato.

In un’epoca in cui regna l’incertezza, il loro bistrot mi sembra un piccolo angolo di pace, anche per i sensi. Si percepisce la voglia di fare, l’entusiasmo e la voglia di fare bene. Le ho riconosciute subito in una delle primissime puntate del nuovo programma di Antonella Clerici, la loro identità è già forte.

Il libro racconta il loro modo di essere, di cucinare, di esprimersi. Le ricette non sono per tutti, ma possono diventarlo se ci si applica con un po’ di serietà. Per me sono strepitose, ma ammetto che anche io ho qualcosa da imparare da questo libro.

L’impronta di Leeman si sente, ma loro volano alto e si stanno creando uno stile tutto loro. Le ricette presentate sono come poesie, e sono un vero e proprio invito a scoprire il mondo plantbased. E io so bene che per i più è un mondo totalmente sconosciuto. La forza di queste ragazze sta nello sfidare forse il peggior periodo per affermarsi. Spero che continueranno ad impegnarsi nonostante tutto, perché è proprio di questo tipo di cucina che abbiamo bisogno. Dobbiamo nutrire il corpo più che mai, ma soprattutto lo spirito. Dopo decenni di alimentazione industriale, questo tipo di cucina vegetariana trovo sia la risposta a tutti i timori dell’umanità. La maggior parte non sa che per non ammalarsi serve solo alleggerirsi, non il contrario. Sono felicissima di aver ricevuto questo libro e averlo studiato per bene, in modo da consigliarlo alle mie pazienti in maniera precisa.

Cucina Vegetariana Contemporanea, Mangiare con i sensi, è una lettura perfetta per questo periodo, in cui è doveroso modificare le proprie abitudini alimentari. Forse non sarà per tutti da subito, ma assaggiando, provando le ricette e per i più fortunati le loro proposte del menù, sarà sempre più facile fare parte di questo mondo.

Inutile dire che sostengo la cucina vegetariana da anni e fortemente, e che un libro così, oltre chiaramente al bellissimo progetto di ALTATTO è una vera gioia per me!

Stavo per pubblicare la recensione quando seguendole tramite IG ho letto la loro ultima iniziativa, la Schiscetta, un passo fondamentale per ridurre i rifiuti, che nasconde l’amore per ciò che si fa, ma anche per l’ambiente, e per il prossimo. Mi ha riempito di gioia, perché mi hanno ricordato le buone abitudini di una volta, quelle della mia nonna, e mi ha riempito il cuore due volte.

Con sincero entusiasmo vi consiglio la lettura e la loro cucina, perché prima di tutto sono persone vere, che ora più che mai vanno sostenute in questo grande progetto che rappresenta il loro lavoro!


 1 Aprile 2021     Book

Cercando l’equilibrio


 18 Gennaio 2021     Book

Lifespan- Longevità

No Comments

Post a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image