Green low carb. La bibbia

Green low carb. La bibbia

Le giornate incerte e gli stravizi di Pasqua, insidiano maglioni coprenti e quel boccone in più, facendoci dimenticare che in un batter d’occhio sarà estate. Dopo questi giorni di vacanza, sarebbe ora di prendersi una pausa almeno dal cibo, perchè le vacanze purtroppo non sono mai troppe.

L’alimentazione moderna basata principalmente su cibi a base di carboidrati trasformati e molto elaborati, ovvero i cibi ai quali si fatica a rinunciare, pane, pasta, pizza, patate, panini da fast food, bevande zuccherate è un’insidia non solo alla linea, ma alla salute. Tutti questi alimenti sono predominanti nella dieta giornaliera della maggior parte delle persone,totalmente ignari dell’effetto negativo che hanno sulla loro  stao di salute. Gli alimenti trasformati contengono molti additivi dannosi, tra cui prodotti chimici, coloranti alimentari e molti zuccheri usati come conservanti. Così i menù dei fast-food sono ricchi di zuccheri e grassi “cattivi”, cioè di pessima qualità e pericolosi per la salute se consumati regolarmente. Anche tutti gli altri alimenti, tra cui le bevande zuccherate, i prodotti trasformati a base di grano, confetture e creme spalmabili, se molto presenti nella dieta quotidiana possono causare problemi al nostro organismo.

Tutta la categoria dei carboidrati trasformati se consumata in larga misura, causa innanzitutto sovrappeso, ma anche problemi metabolici tra cui resistenza insulinica e diabete, aumento dei livelli di colesterolo nel sangue, aumento della pressione sanguigna e aumento del rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Insomma tradotto nelle pratiche quotidiane, una dieta ricca di pasta, pane, pizzette, prodotti da forno, specie industriali e trasformati, rischia di fare molto male alla salute. Se per motivi di tempo siete di fretta e usate i prodotti surgelati, troverete anche lì insaporitori e altre sostanze chimiche, che peggiorano la qualità dell’alimento, ad esempio, le patate surgelate o le paste surgelate hanno molti additivi, che non usereste se la pasta fosse fatta al momento. Proprio queste sostanze, sommate all’abuso di carboidrati, più appetibili e più facili da reperire, rendono l’alimentazione moderna molto povera dal punto di vista nutrizionale.

In realtà la natura ha distribuito i carboidrati anche tra le verdure, e se li sapessimo ricoscere saremmo tutti più magri e più in salute. I carboidrati o zuccheri si trovano  in grande quantità ad esempio nelle carote, nella mela, nella banana. Ma ci sono anche gli ortaggi poveri di zuccheri, tra cui i frutti rossi, gli asparagi, le zucchine. Insomma basta conoscerne la composizione e variando la propria dieta, si abbattono i rischi collegati ad un abuso di zuccheri.

A questo proposito voglio suggerire una lettura molto semplice, ma utile, Green Low Carb, La bibbia, di Amelia Wasiliew edito da Guido Tommasi Editore.

Questo libro è fatto per lo più da ricette da low-carb, varie, complete e di facile esecuzione. I menù riportati aiutano a prendersi una pausa dai carboidrati, e visto il moderno stile alimentare, tutti ne abbiamo bisogno almeno una volta ogni due mesi.

Troverete ricette molto invitanti adatte ad ogni pasto della giornata, e a tutti i gusti.

L’insalata del risveglio, (di cui non vi svelo la ricetta, ma vi invito a leggerla da soli) susciterà in molti una reazione di avversione, se paragonata alla classica colazione dolce e super ricca di carboidrati all’italiana, ma una volta provata due persone su tre ne apprezzeranno i benefici a livello fisico.

E’ un libro molto snello e che rimane impresso per la scelta grafica, secondo me vincente, di dare più spazio alle immagini degli ingredienti e del piatto finale, rispetto ai contenuti scritti. Molto spesso poter guardare aiuta a prendere confidenza con un cibo, al quale si direbbe di no, se non lo si conoscesse affatto.

I casi di persone con problemi metabolici sono in aumento, e già in età adolescenzale, segno di come le abitudini a tavola siano cambiate e abbiano trasformato sia il nostro stile di vita che la nostra prospettiva di vita.

Vi invito a prendere esempio dai menù proposti se abusati di carboidrati nella vostra alimentazione quotidiana, o di usare questa lettura semplicemente come spunto di riflessione per capire quanto sia corretta o meno la vostra dieta.

greenlowcarb-cop-sito

 

 

Tutti i contenuti e tutte le foto protetti da copyright.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image