Veggieburger homemade con le verdure dell’orto

Veggieburger homemade con le verdure dell’orto

Il profumo dell’estate è tutto qui. Per me è quello del basilico fresco, intenso e verde. E poi c’è la voglia di essere leggeri e di coccolarsi con una cena sfiziosa, che lasci speranza alla prova costume e ai bagni in mare del momento.

Ecco la mia estate è in questa ricetta! E’ andare a raccogliere il basilico che profuma le mani per ore intere. E anche la casa. Sapevate che il basilico aiuta l’umore e migliora il sonno? E’ una piccola farmacia, infatti contiene calcio, sodio, rame, potassio, fosforo, ferro, magnesio, zinco, manganese e selenio, vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina E, K.

Nel basilico sono presenti anche aminoacidi: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, istidina, leucina, lisina, metionina, prolina, serina, tirosina, valina, treonina e triptofano. Altre sostanze contenute nel basilico sono la zeaxantina, la luteina e la criptoxantina, tutte con proprietà antiossidanti e il betacarotene. Secondo me è l’estate per eccellenza, e io sono solita mangiarlo pestato a crudo quando mi sento particolarmente provata dal caldo. Meglio di un integratore, se consumato spesso in queste giornate calde regala un effetto tonico e distende i nervi!

Ma poi la meraviglia di raccogliere le foglie e farne il tuo pasto?

Quando è fatto in casa, è davvero più buono. E non è la solita frase fatta. Credetemi quando consiglio ai pazienti di mettersi ai fornelli, può sembrare banale, ma è ciò che funziona di più per riprendersi salute e il proprio corpo. Certo per cucinare sano, servono ingredienti sani. E così è fondamentale saper scegliere e acquistare il più possibile cibi a km zero. Ogni tanto riesco ad avere i prodotti del miglior bio che esista, l’orto del papi, e quando poi li uso per cucinare il risultato è davvero pazzesco. In questo caso avevo un mazzo di basilico fresco, piselli congelati 15 gg fa, fagiolini ed erbette del mio giardino. Gli ingredienti perfetti per un veggiburger, mi sono detta. E così mi sono messa all’opera per realizzare una bontà! Ultimamente ne avevo mangiati fuori casa, ma non erano affatto buoni. Il risultato finale rispetto a quando si acquistano prodotti già pronti è completamente diverso. La forza del cucinare homemade sta nel fatto che si usano meno ingredienti e si evitano tutti quelli chimici per renderli eterni, luccicanti e supersaporiti. Le verdure non hanno un sapore particolare, si sà e spesso non sono nè perfette nè luccicose. Ma sono così le verdure vere. Perciò state ben attenti a ciò che mangiate, perchè tutta la vostra salute e la vostra bellezza passa proprio da lì.

Questi super veggiburger potete preparli in abbondanza quando avete verdure fresche disponibili e congelarli per quando non ce ne saranno più! La ricetta è semplice, solo ha più passaggi, ma personalizzabile in base a gusti e disponibilità di verdure.

Innanzitutto serve far lessare le verdure, quindi fagiolini, piselli, una patata che farà da collante. Prima lessate le verdure e poi lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate un pesto fresco con basilico e mandorle, che potete usare  come salsa nel veggieburger ma anche come condimento perfetto per la pasta o altri piatti estivi. Per fare il pesto di basilico e mandorle, occorre lavare e mettere in ghiaccio il basilico appena raccolto. Poi asciugare le foglie e tritatele  con 3 cucchiai di mandorle, 3 cucchiai di olio evo e sale. Ne risulta una crema più o meno densa, a seconda di quanto olio userete.

Ora si può comporre il burger, semplicemente frullando le verdure già lessate quando saranno fredde. A questo punto aggiungete olio evo, sale, 3 cucchiai di semi di lino tostati e macinati e 2 cucchiai di parmiggiano reggiano e tantissime erbe aromatiche. Io ho usato timo limone, maggiorana e timo. Ora realizzate dei burger con le mani, disponeteli sulla carta forno e metteteli al fresco in frigorifero.

Quando sarete pronti basterà scaldare il pane che avete scelto per il vostro burger, stendere un cucchiaino di miele, la salsa al basilico, spolverare con i semi di  lino, mettere quindi i burger, qualche fettina di caprino stagionato e pronto per diventare croccante  10′ in forno!

veggie burger

A  questo punto tutti i sapori saranno amalgamati e sarà un piacere enorme per il vostro palato! Io ho provato anche la versione con la maionese Hellmann’s e devo dire che non è male per niente!

Il bello di questa ricetta è che è uno spunto per realizzarne altri a seconda del vostro gusto, delle verdure a disposizione! Potete renderli piccanti o più proteici usando ceci e lenticchie.

E’ vero, serve tempo per cucinare, ma poi quando gusterete il risultato, avrete la soddisfazione doppia!

 

Tutti i contenuti e tutte le foto protetti da copyright.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image