Miniburger estivi

Miniburger estivi

Per fortuna, stanno arrivando ogni giorno verdurine dall’orticello del papi, e siccome il caldo io lo soffro abbastanza, oggi in preda alla fatidica domanda “che cosa mangio?”, ho pensato di fare questi miniburger.

Ho usato patate, carote, zucchine, ma per la base potete usare anche legumi, tra cui ceci già lessi anche in scatole, e poi insaporito con timo limone e tanto zenzero come piace a me!

E’ semplicissimo realizzarli, potete usare anche le verdure che non sono più freschissime e finire i fondi del frigorifero perchè tanto verranno cotte. Ricordatevi solo di non esagerare con la cottura altrimenti sarà difficile assemblarli. I tempi dipendono dalla quantità di verdure che usate.

Potete cuocere le verdure a vapore per 10′ circa, quindi passatele nello schiacciapatate e  create l’impasto. Per amalgamare solitamento uso farina di mais, ma oggi non ne avevo così ho usato un pò di pan grattato e un pò di farina 00. Per dare sapore tante foglioline di timo limone e una bella grattuggiata di zenzero fresco. Sul sapore e sulle erbe aromatiche potete sbizzarrirvi, così come la forma. Io ne ho realizzati circa una decina dalla forma non perfetta, simili a piccoli hamburger. Nell’impasto potete anche aggiungere del Parmiggiano Reggiano stagionato 36 mesi, adatto anche agli intolleranti.

Formate delle piccole quenelle dalla forma che preferite e passate nella farina e poi qualche minuto in padella antiaderente con un filo di olio o anche al forno.

Con ingredienti semplicissimi otterete una sfiziosa variante vegetale delle solite polpette o hamburger e potete servirlo come preferito.

Fantasia e frigo semivuoto danno sempre buoni risultati, non credete?

Tutti i contenuti e tutte le foto protetti da copyright.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image