Insalata di cous cous autunnale

Insalata di cous cous autunnale

Come le prime foglie a terra ci segnalano che l’autunno sta arrivando, anche il nostro corpo potrebbe dare segnali di cambiamento. Nelle stagioni di passaggio è importante nutrirsi bene, per affrontare un altro nuovo cambiamento al pieno delle energie. E di nuovo è il momento di alleggerire, per trovarne vantaggio ed energia.

Pasti semplici e delicati, che lascino poco lavoro alla digestione. I primi piatti dal sapore autunnale, con le nuove verdure della stagione. Piatti sempre più caldi per riscaldare il corpo, specie a fine giornata.

Perfetta per le giornate di passaggio di questa settimana è stata la mia insalata di cous cous dal sapore tutto autunnale. Per realizzarla ho utilizzato uno dei nuovi cous cous di Fior di Loto, e ne ho scelto una versione sena glutine, quella mais e riso. Le proposte di cous cous sono svariate e ci si può sbizzarrire, variando la composizione, a seconda del cereale o anche del legume.

Il cous cous è un piatto semplice, che si prepara in pochi minuti. Il segreto per renderlo gustoso e diverso ogni volta, è variare il tipo di condimento. In questo caso io ho usato il cavolo romaesco, quello verde, olive taggiasche, mandorle, rucola e qualche mirtillo secco. Per rendere il piatto ancora più healthy ho condito con olio Piave, a base di semi d’uva, ricchissimo di omega, ovvero i grassi buoni che fanno tanto bene alla nostra salute.

Ecco la ricetta completa!

Insalata di cous cous Autunnale

Per il brodo

mezza mela verde

qualche bacca di ginepro

foglie di alloro

uno scalogno con la buccia

una zucchina piccola

Cous Cous senza glutine mais e riso 1 tazza

1 cucchiaio olio di semi d’uva

 

1 cavolo romanesco da lessare per 20′

rucola fresca

2 cucchiai di mandorle

2 cucchiai di mirtilli rossi secchi di Superberry

2 cucchiai di olive taggiasche

 

Innanzitutto prima di iniziare preparate il brodo. Mettete tutti gli ingredienti in una pentola con acqua, quando bolle lasciate sul fuoco per circa 20′ e spegnete lasciando il coperchio.

Per preparare il cous cous, serve una tazza di riferimento se non volete pesare, una ciotola, il brodo caldo e l’olio.

Iniziate versando il cous cous nella ciotola e versate anche il cucchiaio di olio. Reidratate con la stessa quantità di brodo caldo e coprite per 5 minuti. A questo punto girate e sgranate bene il cous cous, che sarà pronto per essere arricchito.

In una padella antiaderente ho saltato le mandorle, il cavolo precedentemente lessato e le olive per pochi minuti. Ho aggiunto quindi anche il cous cous e mescolato con calma. Solo al momento di servire ho aggiunto i mirtilli di Superberry e la rucola.

 

Senza nessun prodotto di origine animale, vi stupirà per quanto sia buono. Spesso ci si dimentica che le cose più semplici sono proprio le migliori, e questa ricetta ne è la prova.

Ottimo per un pranzo al lavoro o una cena in tarda serata. Variando il tipo di verdure e di frutta secca si possono realizzare diverse combinazioni molto gradevoli, e facili da digerire. Nutrizionalmente un pasto perfetto per affrontare le prossime giornate di cambiamento.Ricco di antiossidanti, omega, fibra supporta in maniera naturale il sistema immunitario.

 

 

Tutti i contenuti e tutte le foto protetti da copyright.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image