Brownies per tutti

7 Dicembre 2018

Il Natale, dal punto di vista dietetico è spesso un grande caos. Si moltiplicano le occasioni in cui il normale regime alimentare viene sostituito da pasti più elaborati, calorici, ricchi in tutti i sensi. Per chi sposa la filosofia di un sano stile di vita, è bene organizzarsi e intervenire almeno in quelle occasioni dove la cena sarà a casa propria. Se siamo noi ad avere ospiti, sarà più facile controllare il menù. Contrariamente a quanto si pensa non vanno escluse intere categorie alimentari, ma scelte le combinazioni migliori per creare piatti gustosi e sani.

A questo proposito voglio suggerirvi una ricetta per le prossime festività, che di sicuro metterà d’accordo tutti i palati: i brownies al cacao senza glutine.

I brownies sono un dolce molto semplice e solitamente piacciono sia agli adulti sia ai bambini, perfetti anche per un brunch informale. Per renderli morbidi al punto giusto, dovendo escludere il glutine, ho puntato tutto sui grassi, usando il burro Bio di Brimi – azienda altoatesina specializzata nella produzione di mozzarella e altri prodotti lattiero-caseari – nel comodo formato da 100g. Un burro di alta qualità proveniente da agricoltura biologica e certificata, e ottenuto da panna pastorizzata biologica.

Penserete che sia una contraddizione, ma il burro non va demonizzato perché, se utilizzato all’interno di una dieta varia e controllata, apporta sostanze nutrienti utili al nostro organismo. Il segreto è usarlo in rotazione con altri grassi, e in quantità modeste.

Per bilanciare questa ricetta ho utilizzato la polpa di zucca, ricchissima fonte di fibre, nonché un prodotto di stagione che si può reperire facilmente, anche da coltivazioni locali. Questa scelta è molto importante ai fini della qualità nutrizionale della ricetta, in quanto la zucca è un ortaggio stagionale che dovrebbe contenere un minor numero di chimici, e perciò essere più sano!

SAMSUNG CSC

Ora vi racconto la ricetta, passo per passo.

Brownies al cioccolato e zucca

Ingredienti

-250 g di farina senza glutine, metà di riso e metà di saraceno decorticato

-2 uova

-2 cucchiai di zucchero integrale di canna

-Polpa di zucca precedentemente cotta

-100 g burro bio Brimi

-100 g cioccolato fondente

-Latte di riso quanto basta

-Un stecca di vaniglia o la sua essenza

-1 bustina di cremor tartaro

Iniziare a sciogliere il cioccolato con il burro a bagno maria. Nel mentre montare le uova con lo zucchero, aggiungere quindi il composto di burro e cioccolato e mescolare con cura. A questo punto aggiungere anche la polpa di zucca precedentemente cotta, frullata o passata con il colino affinchè risulti omogena e cremosa e la vaniglia in bacca o un cucchiaino di essenza. A questo punto è ora di incorporare le farine e il lievito, setacciandole e mescolando con cura.

A seconda del tipo di zucca utilizzata il composto potrà risultare più o meno denso e compatto. Nel caso in cui servisse ammorbidirlo, usate latte di riso biologico.

A questo punto dovreste ottenere una crema molto morbida, pronta per andare in forno e trasformarsi in profumati brownies.

Utilizzate una teglia rettangolare, precedentemente rivestita con carta da forno. Spargete sul fondo una manciata di farina per la polenta, quella di mais, che non manca mai in ogni cucina. In questo modo aiuterete ad asciugare la base del dolce, che per via della zucca potrebbe risultare eccessivamente umida.

Il brownies ha un cuore morbido e spugnoso ma il suo guscio deve essere croccante e spugnoso, perciò ricordatevi questo semplice passaggio per una buona riuscita!

Versate tutto l’impasto nella teglia, livellate con una spatola e infornate a 180° per circa 20’. Mi raccomando, portate il forno in temperatura mentre preparate il dolce, in modo che sia pronto per accoglierlo appena trasferito in teglia.

Quando sarà terminata la cottura lasciate riposare e raffreddare prima di procedere e tagliare in quadrotti.

Servita in piccole porzioni, è perfetta per una serata in compagnia. La zucca sarà un vostro piccolo segreto e sono certa che nessuno se ne accorgerà se non informato. Il burro insieme al cioccolato regalerà morbidezza e sapore. Questi piccoli bocconi di gusto, tra l’altro sono adatti ad ogni tipo di ospite, anche quelli che devono escludere il glutine.

Natale è il momento migliore per usare ingredienti di qualità, e il vero regalo per se stessi è saperli usare all’interno della propria dieta, non escluderli pensando di fare bene. Il burro in questa ricetta ne è l’esempio!

Post scritto in collaborazione con Brimi – Centro Latte Bressanone.

 


 15 Dicembre 2018     Food

Mozzarella in cocotte


 22 Novembre 2018     Food

Tartine di panettone e frutta

No Comments

Post a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image